La versione PC di Need For Speed: Shift sta facendo letteralmente impazzire molti utenti di Windows XP, Windows Vista e Windows 7 causando frequenti e fastidiosissimi crash di sistema, spesso già a partire dalla schermata di introduzione. In attesa che EA pubblichi una patch correttiva, abbiamo trovato sul web un paio di consigli su come limitare o addirittura eliminare il problema.

    * Cancellare (o meglio ancora rinominare) il file di configurazione: lo potete trovare nella cartella Documenti/NFS SHIFT se usate XP e nella cartella C:/Users/nome utente/Documents/NFS SHIFT se usate Vista o 7

    * Fate partire il gioco in modalità finestra: sembra che in alcuni casi evitando la modalità a schermo intero i crash di sistema si riducano drasticamente o scompaiano addirittura. Se non riuscite ad arrivare alla schermata opzioni per impostare la modalità finestra dal gioco, aprite il file graphicsconfig.xml con Blocco Note e modificate la stringa prop name=’

Articolo precedenteCapcom: niente Resident Evil 5 su Wii
Prossimo articoloClassifiche console e giochi Italia dal 7 al 13 settembre 2009
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.