Michael Pachter, l’analista della società Wedbush Morgan che si occupa del settore videoludico, è tornato alla carica con una nuova previsione: Nintendo abbasserà il prezzo del Wii entro il prossimo mese di novembre.

Recenti dichiarazioni di Nintendo hanno però ribadito che non è in programma alcun taglio di prezzo. Staremo a vedere, di certo un calo di prezzo per una console che ha avuto sempre lo stesso costo, sin dal giorno di lancio, farebbe gola a tutti (o quasi).

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteTim Schafer: vorrei sviluppare seguiti di Brutal Legend e Psychonauts
Prossimo articoloOkamiden: Chiisaki Taiyo – nuovo filmato di gioco
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.