Secondo un analisi effettuata dal prestigioso portale CNET, nonostante Sony abbia probabilmente lavorato sulla PSP Go! a causa della pirateria troppo diffusa nei modelli attuali di PSP, questa nuova edizione della sua console portatile non riuscirà a sconfiggerla.

“Se la storia può indicarci qualcosa, Sony probabilmente non sarà capace di fermare gli hacker dal violare la PSP Go!. Koller è stato abbastanza intelligente da non dichiarare la console impenetrabile; ha semplicemente detto ‘

Articolo precedenteUncharted 2: nuovo video di gioco – Nathan prende il treno
Prossimo articoloNo More Heroes 2: Desperate Struggle – primo video di gioco
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.