Pare proprio che la politica in casa Microsoft sia chiara. Xbox 360 sembra puntare ai 10 anni di vita, contando su una dashboard versatile e dall’arrivo di Project Natal. Questo è quanto ci fa intuire Aaron Greenberg, che ha smentito oggi, una volta per tutte, gli insistenti rumor che volevano in produzione una versione slim della console Xbox 360.

“Non abbiamo piani per una versione slim del sistema. Sentiamo che Xbox 360 ha fatto molto bene ciò per cui è stata prodotta e non crediamo che necessiti di un rifacimento strutturale. Piuttosto che riproggettare la console, puntiamo a costruire nuovi modi per utilizzarla – come dimostrato dall’introduzione di NXE, Facebook, Twitter e Avatar – e attualmente Xbox 360 non è nemmeno alla metà del suo ciclo vitale.”

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteIl calo di prezzo di Xbox 360 è ufficiale
Prossimo articoloPlayStation Store: le novità di giovedì 27 agosto
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.