Quando all’E3 Microsoft, durante la sua conferenza, ha annunciato l’arrivo del secondo capitolo della saga di Left 4 Dead, numerosi utenti su Steam hanno lamentato l’accaduto, rivendicando la promessa di numerosi download contents. Forse scossa dalle numerose adesioni in merito a un boicottaggio, Valve annuncia ufficialmente il primo DLC per Left 4 Dead: Crash Course. Crash Course, in uscita il prossimo mese, è l’anello di congiunzione fra le campagna No Mercy e Death Toll, e offrirà nuove ore di divertimento single player, multiplayer e coop; oltre all’aggiunta di una nuova modalità che dividerà i giocatori in due schieramenti, uno dovrà cercare di raggiungere la sopravvivenza, l’altro nei panni degli zombie dovrà impedirglielo. Un dettaglio che probabilmente non piacerà agli utenti su console, è che il contenuto sarà completamente gratuito per i giocatori PC, mentre chi gioca a L4D su Xbox 360 dovrà sborsare 560 microsoft points per continuare ad abbattere zombie.

Articolo precedenteUncharted 2: Among Thieves – nuovo trailer giapponese
Prossimo articoloFix in arrivo per Call of Duty 4: Modern Warfare
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.