L’art director di God Of War III, Sean Cunningham, nonostante i buoni risultati ottenuti con i controlli dell’ESRB, è seriamente preoccupato della possibilità che l’attesissimo ultimo capitolo dell’epica saga God of War possa non ottenere l’approvazione per il mercato australiano. Dal sito Screen Play siamo venuti a conoscenza del fatto che, in una chiacchierata con Cunningham, egli abbia affermato che potrebbero esserci alcuni problemi per il mercato australiano, e che il team di sviluppo è in continuo contatto con i censori per cercare di trovare qualche soluzione.

Floriana Giambarresi 

Articolo precedenteNuovi artworks per un misterioso Tomb Raider?
Prossimo articoloKingdom Under Fire II: nuove immagini e piattaforma svelata
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.