Prime conferme sui risultati non eclatanti del gioco di Blue Omega.

Dal sito Shacknews veniamo a conoscenza che l’intero team di sviluppo Blue Omega Entertainment, responsabile del recente Damnation, è stato licenziato senza preavviso la settimana scorsa, in seguito ai pessimi risultati conseguiti dal gioco, sia per quanto riguarda le vendite sia per le critiche del pubblico e della stampa.

La conferma è arrivata via Twitter da parte di Geoff Rowland ma lo stesso Shacknews afferma di esser entrato in possesso di alcuni documenti che lasciano supporre una lavorazione molto travagliata e segnata da cause legali tra sviluppatori, publisher (Codemasters) e altri due team esterni.

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteSplinter Cell: Conviction durerà circa 12 ore
Prossimo articoloPrimo video di gioco per FIFA 10 (2010)
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.