Vista la corrente “moda” di portare le serie videoludiche di maggiore successo anche nei grandi schermi dei cinema, ci si è ultimamente chiesti se anche quella di Grand Theft Auto avrebbe fatto la stessa fine. A quanto pare non è cosi, stando alle parole di Dan Houser di Rockstar Games ai microfoni del LA Times:

Articolo precedenteBayonetta: nessun contenuto aggiuntivo previsto
Prossimo articoloAlan Wake: un nuovo filmato dal Comic Con 2009
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.