Girano vari rumors sulla rete che, a quanto pare, dicono che la versione di The Sims 3 scaricabile via torrent (e dunque pirata) qualche settimana fa potrebbe essere stata immessa sulla rete proprio da Elecrtronic Arts. Ovviamente la società non ha dato (e non darà mai) alcuna conferma, anche se il boss John Riccitiello ci aveva scherzato su durante un’intervista avvenuta un paio di giorni fa.

Si dice che il piano del publisher sarebbe stato quello di immettere sul circuito una versione castrata del gioco, risultante quindi in una via di mezzo tra una demo e la versione finale.

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteRhianna Pratchett: trame dei videogiochi evolute, ma ci vuole meno testosterone
Prossimo articoloGardening Mama – Recensione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.