Nintendo è stata la prima casa produttrice di videogiochi ad aver diffuso e reso famoso il “motion control”, ma alla conferenza di Microsoft e Sony è sembrato che tale primato sia destinato a finire.

La BBC ha infatti affermato che nell’azienda nipponica la sfida è stata presa davvero sul serio.

Ciononostante Shigeru Miyamoto si è addirittura complimentato con queste grandi aziende dichiarando: “Siccome entrambe le compagnie cercano di gettare il giocatore via dal divano, utilizzando il “motion control” per obbligare a controllare un videogioco attraverso i movimenti del corpo, significa che hanno guardato a ciò che abbiamo fatto con la Wii e ora si stanno muovendo nella stessa direzione, facendoci davvero compiacere”

“Inoltre non temiamo la concorrenza,” ha aggiunto il creatore di **Mario **** poichè noi stiamo concentrando tutte le nostre attenzioni sul migliorare l’esperienza della Wii, che abbiamo guadagnato in tutti questi anni, attraverso l’utilizzo nei prossimi giochi del Wii Motion Plus“.

Articolo precedenteVideo per Dragon Ball: Raging Blast
Prossimo articolo[E3 09]Il Motion control PS3 già nelle mani degli sviluppatori
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.