Intervistato dal sito web Kotaku, Shane Kim di Microsoft ha spiegato che il lancio di Natal sarà  paragonabile a quello  di una nuova console e non avrà nulla a che fare con il lancio di un semplice periferica. 

Microsoft aspetterà  dunque di avere una gamma completa di giochi da proporre  ed un budget sostanzioso sarà destinato alla promozione di questo dispositivo.

Le intenzioni della casa di Redmond sono ormai chiare a tutti, non solo evidenziare le peculiarità di Natal, ma, soprattutto,  raccogliere i consensi da parte della folta schiera di casaul gamers, come già ha fatto Nintendo con il suo Wii.

Articolo precedenteI Pokemon arrivano al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano!
Prossimo articoloAssassin?s Creed II sarà più vario
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.