Splinter Cell Conviction è uno dei giochi che ha avuto più successo all’E3 di quest’anno. Il titolo Ubisoft, come sappiamo, uscirà solamente su Xbox360 e PC, tralasciando quindi la console Sony, ed oggi è stata data una parziale motivazione di tale scelta:

Splinter Cell Conviction è una vera è propria esclusiva Microsoft, e non ci sono piani per una release su altre piattaforme. Ci sono svariate motivazioni legate a questa scelta. Prima di tutto, i titoli Splinter Cell sono sempre stati legati alle piattaforme Microsoft. Il primo Splinter Cell uscito su Xbox fu uno dei primi giochi a sfruttare pienamente le potenzialità tecniche della console. A quei tempi, Microsoft credette molto del potenziale del gioco e si impegnò tantissimo per esserne promoter. Quindi c’è una sorta di “collegamento affettivo” tra il franchise e la console. Alcuni giochi sono come questo (basti pensare a Final Fantasy). Il secondo motivo legato a tale scelta è sostanzialmente legato alla produzione. Avere una sola console target significa che possiamo ottimizzare il gioco al massimo, poichè abbiamo un solo tipo di hardware da gestire.

 

Alex Camilleri

Articolo precedentePlayStation Store: le novità di giovedì 18 giugno
Prossimo articoloLimited Edition povera di contenuti per Forza Motorsport 3
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.