3D Realms smentisce le dichiarazioni di Take-Two

 

Il polverone alzato dopo la chiusura del team 3D Realms e la cancellazione derivata da Duke Nukem Forever sembra non aver fine.

Qualche giorno fa vi avevamo informati riguardo la denuncia di Take-Two ad Apogee Software (proprietari di 3D Realms): il publisher reclama le ingenti perdite economiche derivate dall’acquisto dei diritti del gioco (ben 12 milioni di dollari) e ha denunciato Apogee per non aver mai terminato il gioco e rispettato i termini.

https://www.cyberludus.com/Take_Two_d…_Nukem_Forever

Scott Miller,** uno dei fondatori di 3D Realms, ha prontamente dichiarato di ” non aver mai visto un centesimo di quei soldi”, e che “questo, insieme ad altre cose, creano una distorsione dei fatti”.

Miller** ha anche smentito la notizia riguardante una presunta offerta di 30 milioni da parte di Take-Two per i diritti sul marchio associato a Duke Nukem, dichiarando che “un’

Articolo precedenteIl nuovo progetto di Kojima é Metal Gear Solid 5?
Prossimo articoloRock Band Unplugged: la tracklist completa
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.