The Witcher: Rise of the White Wolf per console è sospeso

Da pochi giorni si susseguono voci di corridoio che danno come cancellato lo sviluppo di The Witcher: Rise of the White Wolf. Tramite il sito VG247, gli sviluppatori del gioco, i Widescreen, hanno dichiarato di aver avuto problemi finanziari con i polacchi CD Projekt, i creatori dell’originale The Witcher.

Il boss di Widescreen, Oliver Masclef , ha dichiarato: « Dopo non aver ricevuto un grosso pagamento da CD Projekt e dopo esserci impegnati nel progetto pur non essendo coperti finanziariamente già da tre mesi, non ho avuto altra scelta che sospendere lo sviluppo del gioco. Nessuno dello staff è stato licenziato, ma abbiamo spostato il personale su altri progetti. Proverò a trovare una soluzione per i fan. The Witcher su console è un titolo estremamente promettente che è atteso da molte persone. Posso dirvi che se un giorno raggiungerà i negozi, sarà un ottimo gioco ».

E conclude: « Non posso trovare da solo una soluzione finanziaria. CD Projekt detiene la proprietà intellettuale e Atari i diritti di distribuzione ».

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteArma 2 per PC in uscita a giugno
Prossimo articoloUbisoft distribuirà SOULCALIBUR: Broken Destiny
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.