Lo sviluppo di I Am Alive passa da Darkworks a Ubi Shanghai

Ubisoft ha annunciato che lo sviluppo di I Am Alive é passato dalle mani di Darkworks a quelle di Ubi Shanghai, che ha sviluppato il recente Tom Clancy’s Endwar. Ubi Shanghai si occuperà di assicurare l’uscita del gioco entro questo anno fiscale (che si concluderà a marzo 2010).

“Per rispettare la nuova data di lancio di questo titolo ambizioso, considerando gli impegni di Darkworks abbiamo reciprocamente deciso di completare lo sviluppo di I Am Alive presso Ubisoft Shanghai, visto che i due studios hanno collaborato su alcuni aspetti del gioco durante l’anno scorso. Il team Darkwords ha rispettato i propri obblighi contrattuali sul progetto e sarà parte del successo del gioco al suo lancio.”

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteThe Conduit: nuovo filmato
Prossimo articoloSpeciale Calcio – Made In Italy! – Parte 03
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.