Con la dovuta eccezione del sottoscritto, a Natale siamo tutti più buoni. Per consolidare maggiormente il rapporto con i nostri cari e con le persone amate, si è soliti effettuare il famigerato scambio dei doni. Le nonne e il resto delle alte sfere genitoriali vi regaleranno al massimo un paio di guanti o il solito maglione a rombi, mentre i più piccini – comunemente noti come “quelli usciti fortunati” – potranno scartare i ricchi pacchetti con le loro dita ingorde e grassottelle. Oh prole oramai matura come la polpa scura d’una banana, non temere: Cyberludus.com corre in tuo soccorso per porgerti consiglio circa il regalo perfetto, sia esso per te da parte della tua medesima persona o per amici-amanti, poco importa. Grazie al nostro lavoro impeccabile e certosino, riuscirai a rendere felice chiunque e nel caso il presente non sia gradito, disporrai della scusa ideale per sbattere tale individuo dai gusti orripilanti e discutibili fuori dal portone della tua esistenza.

Nintendo Switch e passa la paura

La console ibrida targata Nintendo rappresenza senza ombra di dubbio la sorpresa più grande di questo 2017 videoludico, sia in termini di vendite sia per la qualità complessiva dei prodotti in esclusiva. Già in molti ne possiedono una e la sfoggiano in salotto con orgoglio, per burlarsi dei propri compari. Super Mario Odissey è riuscito a stupire critica e pubblico, ereditando e migliorando ogni elemento vincente dalle mani dei suoi predecessori, mentre di The Legend of Zelda: Breath of the Wild se n’è già parlato fin troppo e non dovrebbero essere necessarie ulteriori spiegazioni (il titolo di Game of the Year parla da solo). A motivarne maggiormente l’acquisto vi sono inoltre altre perle di gran valore, come Xenoblade Chronicles 2, Mario Kart 8 Deluxe e Splatoon 2. Nel corso del 2018 avremo inoltre ulteriori notizie circa Metroid Prime 4 e un nuovo, vociferatissimo, titolo dedicato ai Pokémon. Purtroppo il prezzo ancora alto non rende Switch accessibile a molte persone ma qualora tu sia un facoltoso proprietario terriero, non aver timore e spendi a cuor leggero i tuoi poco sudati danari. Nel caso tu non appartenga a questa cerchia di persone, hai a disposizione due alternative: mettere da parte i contanti, sperando in un eventuale calo di prezzo oppure goderti i guanti della zia Concetta, che a dicembre fanno sempre comodo.

L’abito fa il monaco

Non sei particolarmente spendaccione ma ti piace far sempre e comunque bella figura, specialmente con l’altro – o perché non lo stesso – sesso? Un indumento a tema videoludico è ciò di cui hai spasmodicamente bisogno. Tanto un cappellino, quanto una t-shirt o una più pomposa felpa potrebbero fare la differenza tra una notte di fuoco e la solita sessione serale sulla cinematografia hard del Bangladesh. Grazie ai numerosi siti specializzati nella stampa su tessuto, porterai a casa un prestigioso capo d’abbigliamento da indossare fiero e anche un po’ spavaldo, esattamente come il ragazzo in foto ma con molta meno autostima.

Musica per le tue orecchie

È durante l’ottava decade del ventesimo secolo che vennero ideati i motivetti più iconici della nostra amata industria. Solo però con l’avvento delle nuove tecnologie è stato possibile mandare a quel paese gli 8-bit e raffinare di volta in volta il comparto sonoro. Compositori di tutto il mondo hanno partorito colonne sonore degne di film candidati al premio Oscar: sarebbe quantomeno da ingrati non riconoscere loro tale merito. Ecco perché – qualora tu sia un amante della buona musica e ciò è scarsamente probabile – ti consigliamo l’acquisto di una soundtrack originale. Nulla può battere lo stare sul divano con l’eleganza di un tacchino farcito mentre dolci note accarezzano i padiglioni auricolari.

Serate in compagnia

Chi ha detto che i giochi da tavolo sono solo per bambini e anziani al circolo ricreativo? I videogiochi hanno invaso anche il mondo dei boardgames, rendendolo decisamente migliore. Con The Witcher partirete per un viaggio semi-infinito, verso terre popolate da mostri, nani, elfi e unicorni impagliati su cui fare sesso. Bloodborne invece garantisce ore e ore di divertimento con gli amici di raid all’interno di pericolosissimi dungeon, senza contare l’immancabile quanto giustificata dose di blasfemia.

Concludendo…

Le possibili combinazioni e idee regalo sono praticamente infinite e speriamo di esserti stati d’aiuto nel rendere felice la persona che più hai a cuore. Nel caso in cui il tuo maggior desiderio sia quello di rendere un inferno la vita di un amico videogiocatore particolarmente antipatico, non perderti il nostro prossimo speciale.

Buon Natale – e per alcuni, felici Saturnalia – da parte dello staff di Cyberludus.com