Un altro mese ricco di uscite di primissimo piano

Il 2017 fino ad ora è stata un’annata videoludica davvero memorabile, e si appresta ad esserlo anche di più con i giochi in uscita questo novembre. Tra i campi di battaglia della Seconda Guerra Mondiale di Call of Duty: WW II, le corse adrenaliniche di Need for Speed: Payback, le battaglie spaziali di Star Wars: Battlefront 2, e moltissimi altri titoli (che non citiamo soltanto per non rendere stucchevole questa introduzione) anche questo mese i giocatori avranno davvero l’imbarazzo della scelta. Bando alle ciance, ecco i titoli più caldi di novembre:

3 Novembre

Call of Duty: World War II (PS4 – Xbox One – PC)

I fan della serie aspettavano questo momento ormai da tanto tempo e finalmente la saga è tornata al setting storico della Seconda Guerra Mondiale. Call of Duty: World War II ci mette nei panni dei soldati del primo reggimento della Fanteria degli Stati Uniti d’America in una campagna che già da ora sembra promettere faville. Se a tutto ciò aggiungiamo un multiplayer da assuefazione e la modalità Nazi Zombies, ecco qua che questo nuovo capitolo diventa un titolo decisamente succulento per gli amanti degli sparatutto.

.hack//G.U. Last Recode (PS4 – PC)

.hack//G.U. Last Recode è una raccolta che include le versioni rimasterizzate di Vol.1//Rebirth, Vol.2//Reminescence e Vol.3//Redemption. Tutti e tre i titoli gireranno a 1080p e 60fps e subiranno diversi ritocchi al bilanciamento. Inoltre, per la gioia dei fan, la collection includerà l’inedito .hack//G.U. Vol.4//Reconnection, che si collega direttamente al terzo capitolo.

7 novembre

Super Lucky’s Tale (Xbox One – PC)

Adatto per tutte le età, Super Lucky’s Tale è un platform colorato e spensierato, con protagonista Lucky, una volpe energica che si metterà per aiutare la sorella a recuperare un antico libro dal malvagio Jinx.

Sonic Forces (PS4 – Xbox One – Switch – PC)

Sonic Mania ha dimostrato che il porcospino blu più famoso della storia ha ancora molto da dire in 2D, mentre Sonic Forces avrà il duro compito di convincere i giocatori con una formula inedita che mescola elementi da platform 2D e 3D, per un mix potenzialmente esplosivo.

Nioh Complete Edition (PC)

I giocatori PS4 lo hanno spolpato per benino, affrontando i demoni del folklore giapponese e garantendosi la scomunica dalla chiesa, e ora è arrivato il turno della Master Race. Nioh Complete Edition segna il debutto del Souls-like di Team Ninja su PC, raccogliendo in unico pacchetto il gioco base e tutte le espansioni pubblicate fino ad ora.

Horizon: Zero Dawn – The Frozen Wilds (PS4)

Il viaggio di Aloy continua in The Frozen Wilds, l’espansione di Horizon: Zero Dawn. In questa nuova avventura visiteremo una nuova area, contraddistinta per stupendi paesaggi innevati e nuove pericolose minacce meccaniche pronte a farci la pelle, il tutto accompagnato da una nuova storia che ci permetterà di scoprire nuovi dettagli sulla tribù dei Banuk.

10 novembre

Doom (Switch)

Doom, senza girarci troppo intorno, è uno dei migliori sparatutto in prima persona degli ultimi anni. Ed è per questo che non vediamo l’ora di giocarlo nuovamente su Nintendo Switch, in modalità portatile, gridando “muori, stronzo, muori!” sull’autobus mentre un dolce vecchietta ci guarda sbigottita. Cavolo, era da anni che aspettavamo questo momento.

Need for Speed Payback (PS4 – Xbox One – PC)

Una storia di tradimenti e vendetta, corse adrenaliniche in un vasto open world, inseguimenti al cardiopalma e la possibilità di modificare il proprio macinino in un super bolide super tamarro. Questo è Need for Speed Payback e i fan non potrebbero chiedere di meglio.

14 novembre

L.A. Noire (PS4 – Xbox One – Switch – Vive)

Le investigazioni di Cole Phelps stanno per tornare e con un look tutto nuovo. L.A. Noire permette ai giocatori  di rivivere uno dei titoli più originali della scorsa generazione su PS4, Xbox One e Switch (segnando così il debutto del gioco su console Nintendo). Lo stesso giorno sarà disponibile anche L.A. Noire: The VR Case Files, una raccolta di alcuni dei casi del gioco originale rielaborati per essere giocati in prima persona grazie alla realtà virtuale.

17 novembre

Pokémon UltraSole e Pokémon UltraLuna (3DS)

Pokémon UltraSole e Pokémon UltraLuna racconteranno una nuova versione della storia vista in Sole e Luna, svelando ulteriori segreti della regione di Alola e sul leggendario Necrozma, di catturare tanti nuovi Pokémon e UltraCreature, e molto altro ancora. Insomma si prospetta un degno canto del cigno per la serie prima del suo debutto su Switch.

The Elder Scrolls V: Skyrim (Switch e PlayStation VR)

Vedasi quanto detto per Doom, ma sostituite la frase da esclamare con un poderoso “Fus-ro-dah!”. Inoltre aggiungete l’utilizzo dei sensori di movimento del Joy-Con per i combattimenti e la possibilità di andare in giro per le lande di Skyrim vestiti da Link ed ecco qua il motivo per cui, nonostante ci abbiamo già passato migliaia di ore sopra, non vediamo l’ora di giocare nuovamente The Elder Scrolls V: Skyrim su Switch. Lo stesso giorno uscirà anche la versione PlayStation VR di Skyrim, per impersonare, come mai prima d’ora, i panni del Sangue di Drago.

Star Wars: Battlefront 2 (PS4 – Xbox One – PC)

Questo mese vedrà anche il debutto di Star Wars: Battlefront 2. DICE sembra aver imparato dai feedback dei fan, introducendo una campagna single player, potenziando il comparto tecnico e limando le meccaniche del multiplayer che questa volta vedrà pianeti ed eroi di tutte e tre le ere di Star Wars.

28 novembre

Black Mirror (PS4 – Xbox One – PC)

Black Mirror è il reboot della omonima serie di avventure grafiche. Presentando meccaniche dei classici punta e clicca e una ambientazione in stile gotico, nei panni di David Gordon, che si troverà ad investigare sulla natura delle visioni che affollano la sua mente.

Star Ocean: The Last Hope – 4K & Full HD Remaster (PS4 – PC)

Il quinto capitolo di certo non verrà ricordato come uno dei JRPG più riusciti degli ultimi anni, ma almeno possiamo consolarci con la versione rimasterizzata del quarto capitolo. Star Ocean: The Last Hope è pronto a tornare con il look rifatto e con una risoluzione fino a 4K su PS4 Pro e PC.