Cyberludus intervista Lorenzo Scattorin

Intervista a cura di Mariateresa Ranieri.
Domande di Mattia Giangrandi e Mariateresa Ranieri

lorenzo-scattorin

Nato a Milano il 22 Settembre 1971, Lorenzo Scattorin è uno tra i più importanti e apprezzati doppiatori del panorama italiano. Un curriculum che spazia da personaggi storici dell’animazione giapponese – tra cui Kenshiro e Sanji di One Piece – fino ad arrivare ad alcuni dei più apprezzati videogame sul mercato. Sue le voci italiane di Aiden Pearce (Watch Dogs), Vito Scaletta (Mafia II e III) e – soprattutto – Joel di The Last of Us.

La nostra Mariateresa ha avuto modo di incontrare Lorenzo e scambiare quattro chiacchiere nella sua Milano, andando a toccare con l’attore i momenti più importanti della sua lunga carriera nel mondo del doppiaggio.

Godetevi il video dell’intervista:

Tutti i personaggi doppiati da Lorenzo Scattorin

 

    • Artanis in StarCraft II e Heroes of the Storm

 

    • Aiden Pearce in Watch Dogs

 

    • Max Dillon/Electro in The Amazing Spider-Man 2

 

    • Jayce in League of Legends

 

    • Ben Finn ed Elliot in Fable III

 

    • Boss Chiang in Jet Li: Rise to Honour

 

    • Cap. Jan Templar in Killzone e Killzone 2

 

    • Commentatore in DiRT Showdown

 

    • Edward Carnby in Alone in the Dark

 

    • Ercole in God of War III

 

    • Eyebrows in The Getaway

 

    • Giasone in Rise of the Argonauts

 

    • Capitano Veleth in The Elder Scrolls V: Skyrim

 

    • Hunter in The Legend of Spyro: L’alba del drago

 

    • Tony Stark/Iron Man ne Iron Man

 

    • Razor in Need for Speed: Most Wanted

 

    • Chau Wu in Need for Speed Undercover

 

    • Jean Descole ne Il professor Layton e il richiamo dello spettro

 

    • Joel in The Last of Us

 

    • John White nella serie Infamous

 

    • Kaidan Alenko in Mass Effect, Mass Effect 2 e Mass Effect 3

 

    • La Volpe in Assassin’s Creed II e Assassin’s Creed: Brotherhood

 

    • Liu Kang e Superman in Mortal Kombat vs DC Universe

 

    • Michael Arthate in Scratches: graffi mortali

 

    • Mordecai in Borderlands, Borderlands 2, Borderlands: The Pre-Sequel

 

    • Prefetto e Consigliere per il governo in Caesar IV

 

    • Principe Rurik in Guild Wars Prophecies

 

    • Ra’s al Ghul, l’Uomo Calendario vari criminali e prigionieri politici in Batman: Arkham City

 

    • Sergente Ben “Mitch” Mitchell in The Getaway: Black Monday

 

    • Sherlock Holmes in Sherlock Holmes contro Jack lo Squartatore

 

    • Slink in Driver 76 e Driver: Parallel Lines

 

    • Sir Alistair Flamant in Il Professor Layton vs. Phoenix Wright: Ace Attorney

 

    • Team Manager in F1 2004

 

    • Tom Hagen ne Il padrino e Il padrino II

 

    • Varie voci di Mangiamorte e Ghermidori in Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1

 

    • Vector in Resident Evil: Operation Raccoon City

 

    • Vito Scaletta in Mafia II e Mafia III

 

    • Mario Luzzini in Test Drive Unlimited 2

 

    • Kyle Crane in Dying Light

 

    • Padre Gascoigne in Bloodborne

 

    • Hanzo Shimada in Overwatch

 

    • Samuel Drake in Uncharted 4: Fine di un ladro

 

    • Face Off in Elsword

Ringraziamo Canon per averci gentilmente concesso la videocamera Legria Mini X con la quale abbiamo realizzato l’intervista.

Condividi
Articolo precedenteSuper Dungeon Tactics – Recensione
Prossimo articoloFinal Fantasy XV – Recensione
Nerd purosangue classe 1992, si avvicina al mondo dei videogiochi grazie al SEGA Master System di sua madre (si avete letto bene DI SUA MADRE). Destreggiandosi tra Alex Kidd e Sonic the Hedgehog, comincia a farsi una importante cultura videoludica a base di platform e beat ‘em up. Fedele seguace della “master race”, consuma giochi di ruolo dalla mattina alla sera, anche se la sua saga preferita rimane Grand Theft Auto degli inarrivabili Rockstar Games, che fin dal primo capitolo lo ha aiutato a diventare la brutta persona che imparerete a conoscere.