Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter – Caso 1 – Confessione di una preda

Benvenuti al primo appuntamento con la nostra guida di Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter

Dopo una criptica sequenza video, verremo subito catapultati nel primo caso di Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter.
Terminata la prima cut scene, imbracceremo il pad per creare il ritratto del bambino (Tom) entrato in stanza.

 

sherlock holmes

 

I tratti – del piccolo Tom – potranno essere scoperti spostando il cursore lungo il suo corpo. Essi sono in totale 6:

– gli occhi (selezionate “Ha pianto”)
– la pelle pallida vicino al mento
– la collana
– la toppa alla vostra sinistra sulla maglia
– una nota nella tasca destra
– Selezionate “Malformazione” sulla mano sinistra

Durante il dialogo, potrete intervenire mostrando le prove raccolte nell’identikit del personaggio. Nei due interventi selezionate rispettivamente “Genitori amorevoli” e “Tom ha 8 anni”. Una volta terminato il dialogo, potrete continuare la vostra investigazione a Whitechapel (selezionatela come destinazione dal diario).
La casa di Tom si trova al numero 12 di Dorset Street, raggiungerla non sarà un problema: orientatevi sempre attraverso i cartelli raffiguranti i nomi delle vie posti sui muri e – ovviamente – una volta giunti nella strada corretta controllate i numeri dell’abitazione.
Trovata l’abitazione salite le scale alla vostra destra, percorrete tutto il corridoio fino in fondo: la stanza E sarà proprio alla vostra sinistra.

All’interno della stanza, utilizzando il talento di Sherlock avrete modo di osservare più attentamente i dettagli che potrebbero sfuggirvi ad occhio nudo. Cercate di interagire con tutti gli oggetti presenti nella stanza (anche i più insignificanti, visto che vi permetteranno di completare l’obiettivo richiesto dal caso).

Esaminate la giacca alla vostra destra – una volta entrati nella stanza – e raccogliete il volantino dalla tasca (ruotate il documento per scoprire la locazione dell’Old Tabard Pub).

 

sherlock holmes

 

Salite sulla scala di fronte a voi, cercando di interagire con gli obiettivi evidenziati. In questo caso sarà necessaria una fonte di luce per cercare di esaminare gli oggetti. Scendete quindi le scale e raccogliete la candela dalla scrivania di fronte al letto dove è seduto Tom (troverete anche una rivista da analizzare).

 

sherlock holmes

 

Presa la candela risalite le scale, spostate la scatola e dalla borsa in belle recuperate la “Lettera per George Hurst”. Sul tavolo tondo davanti al camino, invece, recuperate le bollette.
Ora dovreste avere tutto il necessario per continuare le indagini. Come già detto, esaminate tutti gli oggetti nella stanza per proseguire, dagli oggetti sulle scrivanie fino al ripiano della cucina.

Ora uscite dalla casa di Tom e dirigetevi verso il Pub segnato nel volantino trovato nella giacca. Raggiungete North Street ed entrate nell’Old Tabard Pub, riconoscibilissimo dalle insegne poste fuori. All’interno del pub dovrete origliare le conversazioni dei clienti per trovare il misterioso soggetto che procura lavori.
Sedetevi al tavolo sul lato destro del pub e completate il breve QTE per origliare con successo la conversazione. Successivamente prosegui più all’interno del Pub e appoggiatevi alla colonna tra i due tavoli per origliare la seconda conversazione. Ora che avrete qualche indizio sull’identità del soggetto, tornate verso l’entrata del pub e osservate l’uomo alla vostra destra seduto da solo.

 

sherlock holmes

 

I suoi due tratti distintivi (baffi e bicchiere d’acqua) vi confermeranno che è lui la persona che cercate. Attendete fino a che l’uomo non lascherà il locale, raccogliete il foglio accartocciato e seguitelo.

Una volta fuori dal locale partirà una sequenza video. Preso il controllo del giovane Wiggins, cominciate a seguire l’uomo misterioso nella direzione in cui lo avete visto dirigersi nel video. Passate quindi sotto il piccolo tunnel e proseguite oltre la carrozza con il cavallo. A questo punto partirà il vero e proprio inseguimento, in questa sequenza dovrete fare attenzione a due cose: mantenersi SEMPRE a debita distanza dall’uomo e prestare attenzione all’indicatore posto sulla parte superiore dello schermo. Sfruttate quindi nascondigli come casse o edifici per proseguire il vostro inseguimento, cercando di non perdere mai di vista l’uomo misterioso.
Ad un certo punto, la polizia vi bloccherà il passaggio. Girate quindi nel vicoletto alla vostra sinistra e percorretelo fino alla fine, nascondendovi dietro le casse alla fine. Dopo che l’uomo sarà passato nascondetevi all’angolo dell’edificio (ogni volta che apparirà il simbolo (!) sulla testa dell’uomo, significa che sta per voltarsi). A questo punto non seguitelo ulteriormente ma sgattaiolate dentro l’edificio alla vostra destra. Vedrete un uomo sgridare un piccolo spazzacamino, entrate quindi al suo posto dentro la canna fumaria davanti a voi per continuare la scalata sul tetto.

 

sherlock holmes

 

A questo punto inizierà un mini-gioco dove sarete tenuti a scalare e pulire il camino dalla cenere e detriti. Cercate di tenere sott’occhio la barra dell’ossigeno sulla parte superiore dello schermo. Proseguite e spazzate il camino nel minor tempo possibile, la velocità in questa sequenza è essenziale.

Ora potrete proseguire l’inseguimento per i tetti, continuate camminando sui ponteggi di legno che vi permetteranno di seguire l’uomo.
Passate attraverso la trave – sottilissima – completando il mini-game di equilibrio. A questo punto girate a sinistra tra i tetti e poi nuovamente a destra per giungere nuovamente nel percorso sui ponteggi. Terminato il percorso tra i tetti, utilizzate l’uncino dell’argano posto davanti a voi per scendere nuovamente in strada.

Continuate a seguire il bersaglio, girando a sinistra dentro al tunnel (riparatevi dietro l’edificio), dopodiché entrate nel giardino alla vostra sinistra passando attraverso la staccionata in legno. Nella zona successiva utilizzate la cassa per scavalcare la staccionata successiva e passate attraverso quella rotta nel giardino dopo. A questo punto tornate in strada passando sotto il recinto alla vostra destra e proseguite l’inseguimento, nascondendovi ogni volta che vedrete l’uomo allertarsi.
Partirà una breve sequenza video, andate verso il giovane lustrascarpe e fatevi prestare l’attrezzatura. A questo punto partirà una sequenza giocabile dove dovrete lucidare le scarpe all’uomo misterioso. Seguite queste azioni in ordine per completarla con successo:

 

sherlock holmes

 

1.Utilizzate lo straccio nell’acqua
2.Prendete la spazzola alla destra, passatela sulla cera posta immediatamente sopra e poi sulla scarpa
3.Passate la spazzola grande a sinistra
4.Finite con lo straccio bianco in alto a destra

Proseguite quindi con l’inseguimento. Una volta che i cani vi bloccheranno il passaggio, proseguite nel vicoletto a sinistra, percorrendolo fino in fondo al percorso obbligato. Ora correte velocemente e saltate dietro alla carrozza.
Per entrare all’interno dell’abitazione, sfruttate la parte crepata del muro alla vostra sinistra. Controllate la finestra davanti a voi, esaminando le persone e le sacche di cibo. Entrate nel cancelletto a sinistra e osservate la finestra sul retro della casa. Controllate lo stemma sulla parete ed infine la scrivania.

 

sherlock holmes

 

Ora ri-percorrete la via a ritroso e uscite dalla casa per fare rapporto a Sherlock.

Ripreso il controllo di Holmes, raccogliete il disegno dalla scrivania davanti a voi. Ora potrete utilizzare la libreria della casa per confrontare il simbolo con quello posto sulle enciclopedie. Andate nella sezione ricerche a sinistra del camino, selezionate “Segni e simboli” ed infine “Blasone inglese”. Ora potrete andare all’abitazione di Lord Marsh, selezionatela dal vostro diario.

 

sherlock holmes

 

Entrati nella villa, potrete creare un profilo dell’uomo seduto (Lord Marsh), i tratti sono:
– gli occhi rossi (selezionate “Non si sente bene”)
– l’anello sulla mano destra
– le coperte (selezionate “è malato”)
– gli antidolorifici (Painkiller) sul tavolo vicino
– un taccuino (selezionate “Assistente personale di Lord Marsh”)
– il ricamo sull’uomo in piedi
– Lo stetoscopio

 

sherlock holmes

 

Conversate con Lord Marsh, una volta che sarà possibile incalzatelo con la prova “Antidolorifici”. Una volta finita la conversazione andate dal tavolino dietro di voi ed analizzate ogni oggetto (la foto e il giornale), attivate poi i sensi di Sherlock per identificare il documento con sigillo. Evidenziate il nome John Strowbridge sulla lista.
Ora potrete tornare alla casa di Tom.

Il ragazzino vi fornirà nuove prove contenute in una scatola, essa contiene una spilla militare e una chiave. Ora attivate i sensi di Sherlock e controllate il secchio di legno dall’altra parte della stanza, prendete lo straccio e scoprirete che è stato usato per pulire un fucile.
A questo punto tornate immediatamente alla casa di Holmes e confrontate la spilla militare con quella dei vostri libri. Andate alla sezione “Distintivi e medaglie” e selezionate “Wolfjack, Je Suis Prest”.

 

sherlock holmes

 

Ora interagite con il cane e portatelo nella casa di Tom per seguire le tracce lasciate da suo padre. Seguite le tracce fino a fuori, proseguite lungo la strada e arrivate fino in fondo, entrate nel giardino alla vostra sinistra e fermatevi davanti alla porta che conduce al seminterrato. Ripreso il controllo di Holmes entrate all’interno, girate a destra e poi a sinistra, l’ultima porta a sinistra sarà quella necessaria al proseguo delle indagini. Utilizzate il grimaldello (numero 1) per aprire la porta ed entrare nella stanza.
Analizzate dalla scrivania l’articolo di giornale e la lettera di addio. Analizzate infine la lista a sinistra e confrontatela con quella trovata poco prima. Voltate le pagine e confrontate i nomi che troverete in entrambe le liste selezionandoli con il cursore.

 

sherlock holmes

 

Andate infine verso la cassa alla vostra sinistra, analizzando la scatola di cartucce, la lettera, l’ordine e il supporto di legno sul muro. Utilizzate i sensi per scoprire che era quella la locazione dell’arma. Analizzate infine la mappa posta a destra della porta per scoprire la locazione della Foresta di Epping.
Ora che avrete ottenuto abbastanza prove, combinate gli indizi tramite l’interfaccia delle deduzioni (semplice sequenza trial and error) e attiverete l’obiettivo per introdursi a casa di Lord Marsh.

Una volta giunti a casa di Lord Marsh, passate sul retro dell’edificio e scassinate la porta (utilizzate rispettivamente il grimaldello 1 e 2). A questo punto per distrarre l’uomo fate cadere il vaso alla sinistra di Watson.

 

sherlock holmes

 

Una volta nella stanza, analizzate le prove presenti sulla scrivania. Esaminate la lettera di un indigente, la lettera politica, ed infine la lettera per Lord Collins (spostate prima il libro a sinistra per vederla). Esaminate la foto sopra il camino ed infine sul muro con lo stemma utilizzate i sensi di Sherlock per scorgere il quadro appeso male e scoprire la cassaforte. Dopo la sequenza, spostatevi velocemente dietro l’ammasso di libri in fondo alla stanza per non farsi scoprire dall’assistente di Lord Marsh.
Ora potrete aprire la cassaforte sfruttando l’indicatore del suono (il codice per aprila è 10 22 14). All’interno troverete un invito, una mappa ed una lettera da Lord Harrington. Uscite ora dalla stanza e, nei panni di Watson, prendete il fazzoletto sporco di sangue lasciato da Lord Marsh. Tornate ora a casa di Holmes.

 

sherlock holmes

 

Ora sarete in grado di analizzare il fazzoletto macchiato di sangue, nel piccolo laboratorio a casa di Holmes. Ingrandite le macchie e utilizzate gli strumenti per raccoglierne un campione da esaminare. Prendete la siringa e utilizzate i tre liquidi diversi (nell’ordine da sinistra verso destra) per colorare il campione. Ponete il vetrino sotto il microscopio e scorrete fino ad intercettare i batteri. Ora avrete la conferma che Lord Marsh è ammalato.
Spostatevi ora verso la libreria e confrontate la “Quercia di Grunston” alla sezione Botanica, cercando tra “Cento leggendarie querce inglesi”. A questo punto andate verso la mappa posta a sinistra della porta di ingresso e confrontatela con il luogo di incontro. Fate combaciare la porzione di foglio con la sezione corrispettiva sulla mappa, in questo modo sbloccherete la destinazione successiva.

Giunti alla foresta, dovrete completare una sequenza di fuga piuttosto lunga. Cercate di prestare molta attenzione alle due barre poste rispettivamente sulla parte inferiore e superiore dello schermo. Cercate in ogni modo di evitare i colpi di fucile, spostando Sherlock ogni volta che vedrete il laser dell’arma su di voi. Proseguite lungo i bivi ed analizzate i corpi che vi si pareranno davanti. Una volta raggiunta la palude dovrete stare molto attenti a non cadere nell’acqua alta, per questo sarà necessario utilizzare i sensi di Sherlock da dietro i ripari: in questo modo potrete osservare per un breve intervallo di tempo il percorso praticabile. Passate attraverso l’albero, sfruttandolo come ponte ed infine proseguite fino alla fine del sentiero. Troverete una cascina alla fine del percorso, entrate e analizzate la foto sul tavolo. Prendete le bende per medicare la ferita e quindi nascondetevi dentro l’armadio. A questo punto vi sarà richiesto di fare le vostre deduzioni finali. I due indizi chiave “Il signor Hurst sapeva” e “I lord cacciano”, vi serviranno per raggiungere la deduzione finale “Marsh dà la caccia alle persone”.

 

sherlock holmes

 

A questo punto potrete scegliere se condannare o assolvere Lord Marsh, la decisione spetta solo a voi.

Godetevi la cut scene finale e avrete così completato il primo caso di Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter.